Lega Nord

Arrighi:”in nome dell’antifascismo vennero ammazzati decine di ragazzi di destra”.

L’ on.Alberto Arrighi, componente il comitato politico de La Destra, ha dichiarato: “Vorrei ricordare a Gianfranco Fini che, in nome dell’antifascismo che oggi lui esalta come requisito essenziale per essere democratici, negli anni 70 e fino all’83 hanno ammazzato decine di ragazzi di quel Fronte della Gioventù di cui lui era Segretario Nazionale.
Anche loro erano dalla parte sbagliata? Dopo aver dichiarato la militanza antifascista quando inneggerà all’antifascismo militante? In fin dei conti quelle simpatiche spranghe – seguendo i suoi ragionamenti – piovevano sulla testa dei ragazzi di Destra per combattere il male assoluto in nome della democrazia.”