Lega Nord

E intanto l’agenda elettorale è ricca.

Piccole schermaglie elettorali tra ex amici sul centro commerciale: Pdl e Lega scaldano i motori in vista del rush finale.
Ad innescare la polemica è un post di Marco Bonaiti sulla propria bacheca di Facebook, con il quale il candidato della lista civica “Lavoro, sviluppo e libertà” annuncia che, in vista dell’apertura del nuovo supermercato Iperal, in caso di vittoria si raccoglieranno i curriculum dei calolziesi per stimolare l’assunzione di residenti.
Pronta la replica di Luca Caremi (“Calolziocorte in testa”)«II sindaco Arrigoni già negli incontri preliminari con la proprietà aveva fatto presente la necessità di riservare attenzione particolare all’occupazione dei residenti». Bonaiti taglia corto: «Mai sentito né letto nulla di questo, pur facendo parte della giunta La Lega si sente defraudata di un’idea che non ha avuto».
Nel frattempo proseguono gli appuntamenti elettorali. Questa sera, alle 21 in sala civica, il Carroccio risponde ai recenti ospiti a sostegno di Dario Gandolfi con l’assessore regionale Massimo Garavaglia e il presidente della Provincia di Varese Dario Galli, che spingeranno Marco Ghezzi, così come Matteo Salvini, atteso sabato pomeriggio.
Basso profilo, invece, per “Cittadini uniti per Calolziocorte” di Cesare Valsecchi, che non porterà personaggi particolari in città.
«I personaggi stanno nei fumetti – punge Luca Valsecchi -contano le persone, non i big. Anche questa è una scelta civica».

Tratto da www.laprovinciadilecco.it