Lega Nord

Vandalismi sulle auto vicino alla stazione.

Vandali ancora in azione in città: durante la notte tra mercoledì e ieri sono state danneggiate seriamente diverse auto parcheggiate in via Locatelli, alle quali sono stati frantumati i cristalli e rovinate le carrozzerie.
Sono tre le vetture prese di mira da un ignoto manipolo di teppisti nei pressi della stazione ferroviaria di Calolzio, ancora una volta alle prese con situazioni incresciose. In questa occasione, approfittando delle ore notturne, qualche malvivente ha deciso di prendersela con alcune utilitarie parcheggiate a margine di via Locatelli, proprio nel tratto più vicino alla linea ferroviaria. Qui, a poca distanza dall’ex albergo Italia, abbandonato ormai da decenni e al centro di un progetto di riqualificazione che stenta a decollare, i vandali non hanno esitato a sfondare i cristalli, soprattutto quelli laterali, rivolgendo quindi la loro malsana attenzione anche alla carrozzeria, rovinando fiancate e cercando addirittura di scardinare una portiera.
Ai malcapitati proprietari non è rimasto altro da fare, ieri mattina, che prendere atto dell’accaduto e sporgere denuncia, ricorrendo quindi all’intervento del carrozziere di fiducia per riparare gli ingenti danni subiti.
Della questione sono stati informati anche gli agenti della polizia locale, che hanno avviato le verifiche del caso. «Ieri sera (giovedì per chi legge, ndr.), al termine di una riunione, sono passato dal piazzale della stazione ferroviaria, ma non c’era in giro nessuno – ci ha spiegato ieri pomeriggio l’assessore alla sicurezza, Luca Caremi – E’ probabile che i vandali abbiano agito dopo l’1 di notte, ma per permetterci di effettuare ricerche accurate e “mirate”, invitiamo i residenti che abbiano udito i rumori dei danneggiamenti a segnalarci almeno la fascia oraria».
Tratto da www.laprovinciadilecco.it